Countries
  • Italy

Blog posts about "Bibliopathos"

Realized prices "Bibliopathos "

[Poetry] Muratori, Della perfetta poesia italiana, 1706
FIRST EDITION OF THIS WORK BY LUDOVICO ANTONIO MURATORI, ABOUT THE DEVELOPMENT OF ITALIAN LITERARY HISTORYMuratori, Lodovico Antonio. Della perfetta poesia italiana spiegata, e dimostrata con varie osservazioni da Lodovico Antonio Muratori tomo primo [-secondo] [...]. In Modena: nella stampa di Bartolomeo Soliani, 1706.4to (258x196 mm), original paperboard binding, handwritten title at spine; 2 vols; pp. XII, 599, [1]; XII, 483, [1].Xyl. vignette at title-page. Large xyl. initials and ornaments.First edition of this work which outlines and analyzes the development of literary history from Petrarch on, trying to clarify the educational and moral purposes to which poetry should strive.Provenance: Handwritten ownership inscription at title-pages (Del Berti).References: IT\ICCU\UM1E\009279. OCLC, 682369190. Bibliopathos
[Curiosa, Cosmology] Rosaccio, Discorsi, 1593
VERY RARE FIRST EDITION OF THE ROSACCIO SPEECHES, WHICH WAS WIDELY POPULAR AND HAD VAST FORTUNE FROM THE END OF THE SIXTEENTH CENTURY UNTIL THE SEVENTEENTH CENTURYONLY ONE COPY IN USARosaccio, Giuseppe. Discorsi del Rosaccio, nelli quali si tratta breuemente dell'eternità, dell'euo, del tempo, del lustro, dell'herra, dell'anno, delle stagioni, de mesi, settimane, & giorni, dell'eleuatione del sole, & far della luna perpetuamente, & altre cose a tal materia appartinenti. Opera curiosa. In Milano: Appresso Pacifico Pontio, 1593.8vo (146x96 mm), modern full vellum binding, title and decorations in black at spine; pp. [6], 49, [1]. Woodcut initials and head-pieces. Giuseppe Rosaccio (1530-1620) was an Italian physician and geographer, born in Friuli, Veneto. He became known for a series of works which popularized several scientific subjects. He wrote an essay on Muslim religion and above all texts on geography, cosmography, astronomy and astrology, which became very popular and were republished several times.Provenance: At front paste-down a glued label of the Rappaport Library of Rome. References: CNCE 50035 (3 copies). IT\ICCU\MILE\035477 (4 copies). USTC, 853343. OCLC, 1409891 (one copy in USA at the Haverford College Library). Bibliopathos
[Austria, Civil Code] Summaries & Index, 1825
THE INDEX OF THE AUSTRIAN GENERAL CIVIL CODEIndice del codice civile generale austriaco secondo l'ordine dei paragrafi. Milano: dall'Imperiale Regia Stamperia, 1825.8vo (218x136 mm), green leather binding, with gilt decorations at boards and spine, gilt title at spine, gilt edges; pp. 204.The Austrian Empire (or simply: Austria) (in Austrian - German: Kaiserthum Oesterreich) was created out of the realms of the Habsburgs by proclamation in 1804. It was a multinational empire and one of the world's great powers. Proclaimed in response to the First French Empire, it overlapped with the Holy Roman Empire until the latter's dissolution in 1806. It included in its territory the Kingdom of Lombardy–Venetia. The Austro-Hungarian Compromise of 1867 elevated Hungary's status within the Austrian Empire, creating a new dual monarchy of Austria-Hungary.Provenance: Private library of a Verona noble family, whose roots are in Mantua and in which there were distinguished lawyers and jurists.References: IT\ICCU\LO1E\012927 (5 copies). OCLC, 881906743 (1 copy in Switzerland), 444663129 (2 copies in Slovenia), 84667765 (1 copy in USA). Bibliopathos
[Marriage at Le Mans] Bouvier, 1836
UNCOMMON DISSERTATION ON MARRIAGE PRINTED IN LE MANS[Marriage, Le Mans] Bouvier, Jean Baptiste. Dissertatio in sextum decalogi praeceptum et supplementum ad tractatum de matrimonio auctore J.-B. Bouvier, episcopo cenomanensi. Septima editio. Cenomani (Le Mans): apud Carolum Monnoyer, 1836. 12mo (cm 18,5 x 11,5), modern quarter vellum on marbled boards, blind-tooled black and red titles at spine, pp. 218. Text in Latin. Ecclesiastic (cardinal) coat of arms at title page; amusing engraved frontispiece representing a young lady exposing her (matrimonial?) sins to a confessor.Uncommon dissertation on marriage, printed in a scarce place of print, written by Bouvier as a supplement of his major treatise on the same topic.Jean-Baptiste Bouvier (1783-1854) was a French theologian and Bishop of Le Mans. References: No copy of this edition in ICCU, that quotes another edition, printed in Paris. OCLC: 32765190.  Bibliopathos
[Manuscripts, Eulogies, Popes, Cardinals] 5 docs
FIVE MANUSCRIPT PLAQUETTES WITH SONNETS AND PANEGYRICS DEDICATED TO SAINTS AND PEOPLE OF CHURCH[1.]: [Panegyric, St. Nicholas of Bari, Manuscripts] Anonymous, 1799PRAYER PANEGYRIC DEDICATED BY AN ANONYMOUS TO ST. NICHOLAS OF BARI, THE PATRON ALSO OF PONZANO ROMANO (ROME), WHERE IT WAS RECITED IN 1799Anonimo. Orazione panegirico in laude del glorioso San Niccolò detto di Bari, Vescovo di Mira e protettore della terra di Ponzano, ivi recitato nell'anno 1799, il dì 6 dicembre. Tre bifogli (240x180 mm) non legati, inseriti uno dentro l'altro; pp. (12); testo manoscritto in italiano.Orazione panegirico dedicato da un anonimo a San Nicola di Bari, protettore anche del paese Ponzano Romano (Roma) e li recitato nel 1799; testo ricco di riferimenti storico-religiosi, da studiare in dettaglio. I panegirici originariamente erano discorsi tenuti in festive adunanze di popolo ed avevano la caratteristica dell'esaltazione encomiastica; successivamente, conservando tale natura, si sono meglio identificate come orazioni fatte per magnificare, per lusingare, per piacere, per mettere in mostra l'arte del dire; si avvicinano molto all'encomio, all'epitaffio e all'elogio. San Nicola di Bari, noto anche come san Nicola di Myra, san Nicola dei Lorenesi, san Nicola Magno, san Niccolò e san Nicolò (Patara di Licia, 270 circa - Myra, 6 dicembre 343), è venerato come santo dalla Chiesa cattolica, dalla Chiesa ortodossa e da diverse altre confessioni cristiane, fu vescovo di Myra (oggi Demre), una città situata in Licia (Turchia). Nel 1087 alcune sue reliquie (parte delle ossa) furono furtivamente traslate a Bari; per questa ragione, egli è maggiormente conosciuto come San Nicola di Bari. Saint Nicholas, also called Nikolaos of Myra, was a historic 4th-century Christian saint and Greek Bishop of Myra (Demre, part of modern-day Turkey). In 1087, part of the relics (about half of the bones) were furtively translated to Bari, in Apulia, Italy; for this reason, he is also known as Nikolaos of Bari. Ponzano Romano è un paese ubicato a circa 40 km a nord di Roma, arroccato su un colle dominante la valle del Tevere e pare che la sua origine sia proprio collegata al fiume. Il nome del paese deriverebbe secondo alcuni da "pons Jani", ponte di Giano o forse dalla "gens Pontia", famiglia romana proprietaria di una villa e di terreni nella zona. La rocca del borgo originale medievale fu trasformata nel Palazzo Abbaziale nel 1688 dal cardinale Paluzzo Altieri. La Chiesa Parrocchiale è dedicata a San Nicola di Bari. References: Manoscritto non censito in ICCU ed in OCLC.[2.]: [Sonnet, Clemens XIV, Manuscripts] Anonymous, 1769SONNET DEDICATED BY AN ANONYMOUS TO CARD. GANGANELLI ON HIS ELECTION AS POPE, WITH THE NAME OF CLEMENT XIVAnonimo. Per l'esaltazione al Pontificato dell'E.mo Sig. Card.le F. Lorenzo Ganganelli [...] col nome di Clemente XIV [...]. Sonetto. s.d. (ma 1769). Un foglio (270x195 mm); pp. (2); testo manoscritto in italiano al recto; bianco al verso.Sonetto dedicato da un anonimo al Card. Ganganelli per la sua elezione a Papa, con il nome di Clemente XIV; breve ma profondo testo, da studiare in dettaglio. Papa Clemente XIV, al secolo Giovanni Vincenzo Antonio (e in religione Lorenzo) Ganganelli (Santarcangelo di Romagna, 31 ottobre 1705 - Roma, 22 settembre 1774), è stato il 249º vescovo di Roma e papa della Chiesa cattolica (1769-1774); apparteneva all'Ordine dei Frati minori conventuali. e ricordato in particolare per la sua soppressione della Compagnia di Gesù. Pope Clement XIV (Latin: Clemens XIV; 31 October 1705 - 22 September 1774), born Giovanni Vincenzo Antonio Ganganelli, reigned from 19 May 1769 to his death in 1774. At the time of his election, he was the only Franciscan friar in the College of Cardinals. He is best known for his suppression of the Society of Jesus. References: Manoscritto non censito in ICCU ed in OCLC.[3.]: [Sonnet, Pius VII, Manuscripts] Anonymous, 1823SONNET DEDICATED TO POPE PIUS VII BY AN ANONYMOUS ON MARCH 24, 1823Anonimo. A Sua Santità Pio VII. Sonetto. 24 marzo 1823. Un bifoglio (270x190 mm); pp. (4); testo manoscritto in italiano.Sonetto dedicato da un anonimo al Papa Pio VII il 24 marzo 1823; testo ricco di riferimenti storico-religiosi, da studiare in dettaglio. Papa Pio VII, al secolo Barnaba Niccolò Maria Luigi (in religione Gregorio) Chiaramonti (Cesena, 14 agosto 1742 - Roma, 20 agosto 1823), è stato il 251º vescovo di Roma e papa della Chiesa cattolica (1800-1823); apparteneva all'ordine benedettino. Nel 2007 il Papa Benedetto XVI ha iniziato nei suoi confronti il processo di beatificazione; da quella data Papa Pio VII ha assunto il titolo di Servo di Dio. Pope Pius VII (14 August 1742 - 20 August 1823), born Barnaba Niccolò Maria Luigi Chiaramonti, reigned from 14 March 1800 to his death in 1823. Chiaramonti was also a monk, theologian, and bishop throughout his life. When he joined his religious order in 1756 he took the name of Gregorio. In the process towards sainthood, his cause of canonization was started at the behest of Pope Benedict XVI in 2007, and he was granted the title of Servant of God. References: Manoscritto non censito in ICCU ed in OCLC.[4.]: [Anacreontics, Card. Doria, Manuscripts] Moscatelli, 1794ANACREONTICS DEDICATED TO CARD. JOSEPH DORIA BY LUIGI MOSCATELLI AND RECITED FOR HIS VISIT ON JUNE 2, 1794Moscatelli, Luigi. In lode di S.E. il Sig. Cardinal Doria. Anacreontiche. 2 giugno 1794. Un foglio (265x190 mm); pp. (2); al recto, testo manoscritto in italiano su due colonne all'interno di cornice decorata; al verso, annotazione manoscritta (Anacreontiche recitate da me Luigi Moscatelli per la venuta di S. Eccellenza il Sig. Cardinal Giuseppe Doria la seconda festa di S. Andrea addi 2 giugno 1794).Anacreontiche dedicate al Card. Giuseppe Doria da Luigi Moscatelli e recitate per la sua visita il 2 giugno 1794 (presumibilmente a Ponzano Romano - Roma); breve e piacevole testo, da studiare in dettaglio. L'anacreontica è un'odicina o canzonetta d'ispirazione leggera, amorosa, bacchica, in metri brevi e di stile vezzoso, coltivata in Italia nella seconda metà del Cinquecento e poi nel Sei e Settecento; la poesia anacreontica prende il suo nome dal poeta greco Anacreonte, poiche richiamava i temi che egli spesso trattava nelle sue opere, quali: amore, amicizia, natura, divertimento, vino. Anacreontics are verses in a meter used by the Greek poet Anacreon in his poems dealing with love and wine. In modern poetry, Anacreontics are short lyrical pieces that keep the Anacreontic subject matter but not the meter. Giuseppe Maria Doria Pamphilj (Genova, 11 novembre 1751 - Roma, 8 febbraio 1816) è stato un cardinale italiano. Suo fratello era il cardinale Antonio Maria Doria Pamphilj che verrà proclamato con lui nel 1785, ed egli sarà zio inoltre del cardinale Giorgio Doria Pamphilj Landi.References: Manoscritto non censito in ICCU ed in OCLC. [5.]: [Sonnet, Profession of Faith, Manuscripts) P. Pietro della SS.ma TrinitàSONNET DEDICATED BY FATHER PETER OF THE HOLY TRINITY TO THE FRIAR VINCENT OF THE NATIVITY, ON THE OCCASION OF HIS RELIGIOUS PROFESSIONP. Pietro della SS.ma Trinità. Facendo la Solenne sua Religiosa Professione nel Sacro Ordine de RR.PP. Trinitarij Scalzi del Convento di S. Maria delle Grazie sul Monte Soratte, Fr. Vincenzo della Natività nativo dell'antica città di Terracina gli offre il seguente sonetto il P. Pietro della SS.ma Trinità. s.d. Un bifoglio (270x190 mm); pp. (4); testo manoscritto in italiano ala prima pagina; le altre pp. sono bianche.Sonetto dedicato dal Padre Pietro della SS.ma Trinità al frate Vincenzo della Natività, in occasione della sua professione religiosa; breve ma profondo testo, da studiare in dettaglio. References: Manoscritto non censito in ICCU ed in OCLC. Bibliopathos
Bibliopathos has 0 objects in the categories.

Find address and telephone number to Bibliopathos

Advert